Inverter OME

Inverter OME

OME Motors offre la possibilità di integrare e personalizzare i propri motori elettrici con il nuovo ed esclusivo inverter OME al fine di ottenere dal motori elettrici sincroni trifase e asincroni trifase OME un maggiore livello di tecnologia e innovazione.
Gli inverter Ome offrono diverse possibilità di controllo della velocità e coppia dei motori elettrici a cui vengono collegati, permettendo di ottenere prestazioni più efficienti sia dal punto di vista energetico, in termini di risparmio, sia dal punto di vista della precisione specifica del tipo di applicazione.

Le Caratteristiche principali degli Inverter Ome

Ogni Inverter Ome ha diverse possibilità di essere integrato:

  • con modulo di frenatura;
  • con i filtri di ingresso, che possono essere integrati in conformità della norma europea EN61800-3.
  • modelli con grado di protezione elevato IP54, fino al 220 kw.
  • con i seguenti dispositivi di manovra: un potenziometro, un pulsante per emergenza e un selettore a chiave.

Su un singolo motore è possibile configurare anche 3 Inverter Ome simultaneamente, ottenendo migliori prestazioni e un costo inferiore grazie all’ottimizzazione della connessione in parallelo. L’alimentazione degli Inverter Ome per motori elettrici sincroni e asincroni può essere a 18 impulsi o dodecafase, così come l’interfacciamento può essere a due direzioni con potenza -1. Sono inoltre disponibili accessori a completamento dell’inverter come filtri, resolver, econder ecc.

Gli Inverter Ome hanno le seguenti caratteristiche:

  • Hanno una struttura resistente completamente in acciaio,
  • Lavorano in un ampio intervallo di temperature senza subire limitazioni,
  • gestiscono un sovraccarico anche del 200% da 1 a 2 minuti,
  • corrente di picco per 3” fino anche al 240%,
  • la frequenza di ingresso va da 50-60 hz,
  • porta seriale e protezioni integrate,
  • frequenza di uscita regolabile anche fino a 1000hz.

Gli Inverter Ome hanno cinque controlli disponibili:

  • VTC, vettoriale sensorless;
  • FOC, vettoriale con encoder;
  • IFD a modulazione vettoriale;
  • RGN, con alimentazione diretta;
  • SYN, per applicazioni con motori a magneti permanenti.